Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
 
Connetti
Utente:

Password:



General

Serbia, modernizzare i trasporti

La via per ottenere un efficiente sistema di comunicazioni e' ancora lunga, ma la Serbia comincia a muoversi in questa direzione: una conferenza organizzata a Belgrado da Confindutria Serbia con la partecipazione delle migliori aziende del settore ha fatto il punto sulla situazione ed ha permesso una ricognizione su esigenze che si fanno sempre piu' pressanti: non solo quella della rapidita' ed affidabilita' del movimento merci ma soprattutto quello della sicurezza.

AdminSito
venerdì 2 novembre 2012 07:13

La via per ottenere un efficiente sistema di comunicazioni e' ancora lunga, ma la Serbia comincia a muoversi in questa direzione: una conferenza organizzata a Belgrado da Confindutria Serbia con la partecipazione delle migliori aziende del settore ha fatto il punto sulla situazione ed ha permesso una ricognizione su esigenze che si fanno sempre piu' pressanti: non solo quella della rapidita' ed affidabilita' del movimento merci ma soprattutto quello della sicurezza. Sulla necessita' di un moderno "Intelligent transport system" (Its)   nel Paese e' stata sottolineata dal presidente di Confindustra, Erich Cossutta e condivisa da Miodrag Jozic, segretario di Stato al ministero dell'Urbanistica e da Demir Hadzic, responsabile della sicurezza del traffico al ministero dei Trasporti . Sono molte le imprese italiane interessate di progetti serbi, da "Selex Elsag" al gruppo "Dba", a "Ct Elettronica", ""Ids Ingegneria dei sistemi" e CBI per la ventilazione dei Tunnel. I progetti governativi sulla costruzione delle autostrade sono ormai in fase avanzata, e presto ci si attende che nel settore fioriscano attivita' attese da troppo tempo. Dalla conferenza e' emerso con chiarezza che la risposta alle esigente di un Paese che rimane punto di snodo essentiale per l'intera penisola balcanica sta nell'applicatione di tecnologie che permettano di ovviare all'arretratezza degli impianti soprattutto dal punto di vista della sicurezza: i moderni sistemi di gestione nel traffico non pongono soltanto una maggiore attenzione al fattore umano ma consentono anche grandi risparmi economici migliorando le capacita' di lavoro e limitando gli interventi di assistenza medica.  in Serbia nel settore stradale e soprattutto nel settore ferroviario si richiedono seri interventi sulla rete di segnalazioni luminose e quello di comunicazione e allerta incidenti, che oggi puo' essere svolto in buona parte via Sms. Importante sara' anche mettere un funzione un sistema di pannelli luminosi che regolino il traffico con una serie di avvisi diramati in tempo reale, un sistema diffuso di illuminazione a Led delle vie di comunicazione ed il sistema di comunicazione standard europeo Gsm-R, che in campo ferroviario rappresenta il futuro.